Bonus Rottamazione Auto 2021, cosa prevede e a quanto ammonta

Prodotti e Servizi

Nella Legge di Bilancio del 2021 sono stati inseriti agevolazioni e bonus per la rottamazione auto. Una buona parte di questi contributi, soprattutto quelli riguardanti motori a diesel e benzina, sta andando a ruba, mentre gli incentivi per le macchine elettriche e plug in sono ancora stati sfruttati poco. I fondi totali stanziati nella Legge di Bilancio per le auto ammontano a 420 milioni di euro e possono essere richiesti solo per l’acquisto di veicoli dal prezzo non superiore a 50.000 euro (iva esclusa) e con massimo 8 posti, conducente escluso. Nell’ottica di operare una transizione verso una mobilità più sostenibile, il Governo ha deciso di stanziare incentivi maggiori per chi compra un’auto a minori emissioni di CO2.

Gli importi variano sensibilmente in caso si decida di rottamare la propria auto in autonomia: per veicoli di categoria M1, il contributo statale base prevede 4.000 euro di sconto sull’acquisto di vetture con emissioni uguali o inferiori a 20 grammi al chilometro, che salgono a 6.000 euro in caso di una rottamazione di un’auto della stessa categoria e di classe Euro 0, 1, 2, 3 o 4. Per l’acquisto di auto con emissioni comprese tra i 20 e i 60 grammi al chilometro, gli importi salgono a 2.500 e 1.500 euro, rispettivamente con e senza rottamazione.

La Legge di Bilancio 2021 prevede l’aggiunta (e non la sostituzione) di un ulteriore bonus fino a 2.000 euro: è possibile richiederlo dall’1 gennaio al 31 dicembre 2021 per l’acquisto di vetture con emissioni inferiori ai 60 grammi al chilometro e, come per i contributi statali, la rottamazione è possibile fino alla classe Euro 4. Per le auto ad emissioni di CO2 comprese tra i 60 e i 135 grammi al chilometro, invece, si potrà fare domanda soltanto fino al 30 giugno 2021, ma il cliente avrà la possibilità di rottamare anche vetture Euro 5. E’ importante ricordare, però, che per usufruire delle agevolazioni rottamazione della Legge di Bilancio 2021 bisognerà presentarsi con un’auto di almeno 10 anni, cioè immatricolata prima dell’1 gennaio 2011.

Come detto in precedenza, i bonus previsti dalla Legge di Bilancio arrivano fino a 2.000 euro in caso di rottamazione con acquisto di una vettura fino a 60 grammi al chilometro di emissioni (1.000 senza rottamazione); per vetture ad emissioni superiori, il bonus scende a 1.500 euro, mentre non è disponibile il bonus senza rottamazione.

La Legge di Bilancio 2021 prevede consistenti incentivi anche per le categorie N1 e M1 speciali: tra i criteri considerati sia il tipo di alimentazione (elettriche, plug-in o altri tipi di alimentazione) e all’MTT (Massa Totale a Terra) in tonnellate. L’acquisto di veicoli totalmente elettrici, subordinato alla rottamazione della vecchia auto, equivale ad un bonus che parte dai 4.000 e arriva fino ad 8.000 euro (senza rottamazione il range scende a 3.200-6.400). Per vetture plug-in con rottamazione gli incentivi sono inferiori: si parte dai 2.000 euro della fascia 0-1,999 MTT fino ai 4.400 della fascia 3,3-3,5 MTT. Senza rottamazione, il range scala a 1.200-2.800. Infine, per l’acquisto di vetture con altro tipo di alimentazione (diesel, benzina, GPL, ecc.) il range è di 1.200-3.200 con rottamazione e di 800-2.000 senza rottamazione.

Prodotti e Servizi
Condizionatori Industriali: le soluzioni Green

Nella vita di tutti i giorni stiamo cercando di apportare quotidianamente delle piccole modifiche green alle nostre abitudini. Proviamo ad essere più attenti allo spreco energetico, a differenziare meglio i rifiuti, optiamo per una spesa sostenibile e a chilometro zero… ma non solo. Anche nelle scelte casalinghe relative alla climatizzazione, …

Prodotti e Servizi
Lingerie 2022: le tendenze

La lingerie è quell’elemento che permette ad ogni persona, soprattutto a ogni donna, di sentirsi davvero unica e speciale. Non parliamo soltanto di pizzi e velluti che rendono il corpo più provocante, ma anche di modelli che vestano la nostra fisicità, come dimostrano le tendenze lingerie 2022. Visitando il sito …

Prodotti e Servizi
I vantaggi della cottura nelle pentole in terracotta

Nelle nostre cucine esistono tantissimi tipi diversi di pentole: in acciaio inox, in alluminio, in vetro temperato, in ceramica e molte altre ancora. Un posto di tutto rispetto è sicuramente occupato dalle pentole e dai tegami in terracotta. Si tratta di strumenti di diverse forme e dimensioni, generalmente dotati anche …