Addio ‘Glee’: riviviamo i 10 momenti più emozionanti della Serie Tv

addio glee
Spettacoli & TV

Glee chiuso alla sesta stagione

La Serie Tv, a causa del crollo d’ascolti, è stata chiusa alla sesta stagione. Ripercorriamo i 10 momento più importanti di Glee Tv.

Le New Directions ci hanno fatto compagnia – nel bene e nel male – per sei lunghi anni. Alla termine della sesta serie, i protagonisti di Glee tv dato l’addio ai propri fans, a causa del forte calo di ascolti tv. Questo flop è stato causato dall’abbandono di alcuni personaggi principali di Glee tv, a favore di un nuovo gruppo di studenti che non sono riusciti ad entrare nel cuore dei fans. La sesta serie di Glee tvcomposta da appena 13 episodi, è stata realizzata esclusivamente per mettere fine alla Serie Tv.

Glee tv prodotto da Ryan Murphy è stato trasmesso in questi anni da FOX: il suo difetto principale è stato quello di non aver mai avuto una continuità narrativa, con personaggi e situazioni che cambiavano troppo spesso da un episodio all’altro.

Detto questo, però, va anche riconosciuto alle prime tre stagioni di Glee tv una sorta di innovazione: in quel periodo, presentare uno show musical rappresentava una novità assoluta, ma nonostante ciò, pubblico e critica si sono appassionati alle vicende di questi ragazzi un po’ “sfigati”, lasciati ai margini e vittime di continui atti di bullismo, che nella musica trovavano un modo per realizzarsi.

Nel corso degli anni, quest’anima pura di Glee tv, sebbene estremamente ingenua, è andata scemando, compresa la sesta serie. Per rendere omaggio a Glee tv e ai suoi numerosi fans, ecco i 10 episodi salienti che abbiamo visto in questi anni, fino alla sesta serie.

  1. Glee tv 2×21 – The Funeral: Pure Imagination

In questo episodio emerge un lato più dolce e tenero della diabolica coach Sylvester (Jane Lynch) che chiede ai ragazzi del glee club, da lei sempre preso di mira, di esibirsi al funerale della sorella Jeanie, morta a causa della sua sindrome di down. I ragazzi, allora, cantano Pure Imagination, la canzone forse più importante di La fabbrica di cioccolato di Gene Wilder.

  1. Glee 1×15 – The Power of Madonna: What it feels for a girl

Sue Sylvester, da sempre fan di Madonna, decide che per una settimana le sue canzoni verranno trasmesse dall’altoparlante della scuola. Nel frattempo, Will Shuester (Matthew Morrison) accorgendosi dell’eccessivo maschilismo dei ragazzi, affida loro il compito di esibirsi con dei pezzi dell’artista che da sempre combatte per i diritti femministi. Alla fine dell’episodio di Glee tv, i protagonisti maschili decidono di mettersi nei panni delle loro compagne di club.

  1. Glee 2×07 – The Substitute: Singing in the rain/Umbrella

In questo episodio Glee tv si arricchisce della presenza di un’importante guest-star. L’attrice Gwyneth Paltrowinterpreta, infatti, una supplente giunta al liceo che in pochi attimi fa innervosire tutta la classe con il suo brio, il suo spirito avventuroso e le doti canore. L’episodio si conclude con una delle scene che resteranno nella storia di Glee tv. Vengono infatti armonizzati, il classico Singing in the rain e Umbrella di Rihanna.

  1. Glee 2×18 – Born this way: Born this way

Uno dei messaggi che è sempre stato al centro di Glee tv è stato quello dell’accettazione individuale e sociale. I protagonisti, in altre parole, compiono un percorso che gli insegna ad amare se stessi e i loro limiti. In Born this way – dedicato a Lady Gaga – tutti i componenti delle New Direction indossano una t-shirt bianca sulla quale è stampato il loro modo di intendere un determinato problema.

  1. Glee 3×18 – Choke: Shake it out

A volte, quasi per sbaglio, Glee tv  si è trovato ad affrontare tematiche piuttosto delicate. In questo caso si parla della violenza sulle donne che il più delle volte le vittime non riescono a denunciare. In questo episodio di Glee tv, la coach Beiste (Dot-Marie Jones) viene picchiata dal marito. Dopo un momento di incomprensione, però, le ragazze delle New Direction le offrono il loro appoggio con la bellissima e intensa esibizione di Shake it out.

  1. Glee 3×14 – On my way: Cough Syrup

Karosky (Max Adler), che ha passato la maggior parte del suo tempo a tormentare Kurt prima di ammettere di essere omosessuale, ora è a sua volta vittima di bulli che lo deridono e lo perseguitano in questo episodio di Glee tv. Così, mentre Blaine (Darren Criss) canta Cough Syrup, il montaggio ci mostra il ragazzo mentre, stanco della cattiveria, tenta il suicidio.

  1. Glee 5×03 – The Quarterback : If I Die Young:

Il terzo episodio della quinta stagione di Glee tv, che in italiano si intitola Addio Finn, è forse l’episodio più doloroso di tutta la Serie Tv. In questa puntata, infatti, non si dice addio solo a Finn, ma anche all’attore che lo interpretava,Cory Monteith, morto alla giovane età di 31 anni. Gli autori di Glee tv scelgono di realizzare un episodio in cui i ragazzi ricordano Finn, piangendo la loro morte. La scelta, molto azzeccata, è stata quella di non dare spiegazioni sulle modalità della morte di Finn: lo spettatore viene condotto subito all’interno del lutto e del dolore.

  1. Glee 3×08 – Hold on to Sixteen: We are young

Questo è il cosiddetto episodio delle provinciali di Glee tv: da una parte le new direction e dall’altra le Note Moleste, un mini-gruppo femminile che, ritenendo che il proprio talento non venga apprezzato all’interno delle New Direction, decidono di tentare la loro strada. Quando però sono le New Direction a vincere la contesa, Quinn (Dianna Agron) va dalle sue amiche e le invita a tornare nel gruppo. Di nuovo tutti insieme i ragazzi cominciano a cantare.

  1. Glee 2×16 – Saturday Night Glee-ver: Loser like me

Siamo in periodo di regionali: stavolta, le New Direction decidono di esibirsi con dei pezzi inediti. Cantano allora Loser Like Me, dedicandola a Sue Sylvester e a tutti quelli che, come lei, hanno tentato di prenderli in giro e ferirli. Questo è il momento più alto dello sfigato a Glee tv, ma anche di chi è fiero di essere esattamente così com’è.

  1. Glee 1×01 – Pilot: Don’t stop Believing

Naturalmente, non poteva mancare l’esibizione di quella che è stata e sempre resterà il simbolo delle New Direction :Don’t stop believing dei Journey. Da qui è tutto iniziato e, forse, è qui che tutto finisce con la sesta serie di Glee tv.

 

 

 

 

 

breaking bad 10 anni di una delle serie tv più amate di sempre_800x449
Spettacoli & TV
Breaking Bad, 10 anni di una delle serie tv più amate di sempre

Dopo ben 10 anni di attività, Breaking Bad è ancora una delle serie tv più amate e seguite di sempre. Nata da un’idea di Vince Gilligan, la serie va in onda per la prima volta nella storia poco più di dieci fa sul canale americano AMC e in quel momento …

programmi-tv_800x600
Spettacoli & TV
Fiction spagnole, un successo inatteso

Cosa guardiamo stasera in tv? Tra le mille proposte che il digitale terrestre e le tv satellitari propongono ogni giorno uno spazio importante da almeno tre o quattro anni lo trovano le fiction spagnole che hanno avuto grande fortuna in Italia: Il segreto e Una vita, Velvet, Il Principe e …

GOMORRA
Spettacoli & TV
Gomorra Serie TV

La serie tv Gomorra ha avuto un successo quasi storico per quel che riguarda questo tipo di programmi italiani. Una serie che si rifà al libro scritto da Roberto Saviano e che riprende nei dettagli tutto ciò che lo scrittore riporta nella sua storia. Si tratta infatti delle vicende legate …