Acne giovanile: rimedi naturali e farmaci per questa fastidiosa patologia

acne giovanile
Salute & Benessere

come curare acne giovanile

Dalle lozioni agli scrub, passando per i farmaci: ecco i rimedi per curare acne giovanile.

A chi non è capitato di avere acne giovanile nell’età dell’adolescenza? Il fastidioso disturbo cutaneo è, infatti, uno dei più diffusi tra i ragazzi: secondo le ultime stime, ne soffre il 40% delle ragazze e il 35% dei maschietti intorno ai 18 anni d’età.

Spesso, nei giovani, acne giovanile è vista soprattutto come un problema estetico da eliminare per non apparire eccessivamente deturpati da pustole e altre forme di infiammazione della pelle. Ecco perché, in molti si chiedono come curare acne giovanile.

Non bisogna prendere sottogamba questo fenomeno che è una vera e propria malattia e, dunque, per curare acne ci possono essere diversi metodi che spaziano dai rimedi naturali al ricorso ai farmaci. Vediamo insieme come curare acne.

Per prima cosa, per curare acne giovanile bisogne evitare il fai-da-te e rivolgersi ad un medico. Oltre al medico di famiglia e al farmacista, per curare acne si può ricorrere al dermatologo, medico specializzato nelle patologie legate alla pelle.

Quando ci troviamo di fronte ad una forma leggera, per curare acne giovanile bastano creme e lozioni che contengono delle sostanze antisettiche quali il benzoil perossido che elimina i batteri che fanno emergere la patologia. Inoltre, per curare acne superficiale si può ricorrere anche all’acido salicilico che libera i pori otturati dal grasso e le cellule morte. E lo zolfo? Una pomata a base di questo elemento chimico è ottima per curare acne, a patto che non venga cosparsa su tutto il viso, perché potrebbe arrecare danni all’epidermide.

Tra i consigli dei dermatologi su come curare acne giovanile, c’è il ricorso a creme con alfa-idrossiadici, ottime per esfoliare la pelle. Bene pure gli scrub che rimuovono le cellule morte e aiutano i pori ad avere una migliore respirazione.

Invece, quando si è affetti da una forma acuta di acne, per curare acne giovanile è necessario ricorrere all’utilizzo dei farmaci. Attenzione, però, a non fare mai da soli: il medico di base vi prescriverà degli antibiotici, oppure se sul viso compariranno brufoli e pustole particolarmente arrossati, per curare acne si dovrà chiamare lo specialista, il dermatologo.

Allo stato attuale delle cose, non si sa quale sia la causa della comparsa di questa patologia. I medici ritengono che sia dovuta a fattori ereditari e ormonali. Ad ogni modo, attenzione a non seguire un’alimentazione troppo grassa e alla stitichezza cronica che possono essere degli aggravanti. A coloro che sono interessati a come curare acne giovanile ricordiamo di ricorrere anche a delle erbe officinali che hanno il potere di disseccare le pustole e rendere più luminosa la pelle.

Esistono degli alimenti che, per curare acne, sono ottimi perché donano vantaggi alla nostra pelle. Le carote si possono mangiare crude, se ne può bere il succo, oppure se ne possono ricavare dei cataplasmi (impasti medici) da applicare sul viso.

La cipolla, in succo o sotto forma di cataplasma, può risultare anch’essa utile quando ci si chiede come curare acne giovanile. Su tutti, però, domina il cavolo: le sue foglie crude pestate hanno proprietà cicatrizzanti e detergenti per curare acne. Infine, aloe e bardana sono piante ottime per curare acne con lozioni e impacchi. Insomma, ci auguriamo che questi consigli su come curare acne giovanile possano risultare utili per risolvere i vostri problemi con questa fastidiosa e a volte antiestetica malattia.

 

 

Salute & Benessere
Equilibrio e benessere intestinale nella vita quotidiana: un aiuto dai probiotici

L’equilibrio intestinale è fondamentale per la salute di tutto l’organismo. Infatti, fastidiosi disturbi come diarrea e colite possono rallentare la nostra quotidianità. Vediamo come prenderci cura del nostro intestino con l’aiuto dei probiotici e di alcune sane abitudini. Diarrea, perché può insorgere? La diarrea è un disturbo dell’evacuazione, caratterizzato dall’emissione rapida di feci abbondanti …

Salute & Benessere
Scopriamo l’importanza dei sali minerali quando si fa sport

Se svolgiamo attività sportiva, tendiamo a sudare di più e a perdere liquidi e sali minerali preziosi per l’equilibrio del nostro organismo. Con l’aiuto di una dieta equilibrata a completa, un integratore efficace di sali minerali e altre importanti sostanze, potremo recuperare energia preziosa. Scopriamo di più. Sali minerali: di …

Salute & Benessere
Gummy smile, quando il sorriso è ‘gengivale’

Sorridere in maniera aperta e spontanea è un presidio di benessere assoluto. Star bene con se stessi è un traguardo che si può raggiungere per step: senza dubbio innamorarsi della propria immagine e del sorriso che ogni giorno utilizziamo quale biglietto da visita nelle attività conviviali e sul lavoro rappresenta …